Rapida fase instabile sul medio Adriatico

Tempo in prevalenza soleggiato nel resto del Paese. Punte di 30°C al Sud e in Sicilia.

| Redatto da Meteo.it

La perturbazione (la nr. 11 di maggio), che sabato sera ha raggiunto il Nord, domenica attraverserà rapidamente le regioni centrali e meridionali, portando al suo passaggio una breve fase di instabilità, con dei rovesci nelle zone interne e sul versante adriatico. Il transito di questo fronte freddo darà luogo ad un calo termico al Centro-Nord e in Sardegna, mentre lunedì il caldo estivo si attenuerà anche al Sud. All’inizio della settimana si ripristineranno ovunque condizioni di stabilità atmosferica grazie al ritorno dell’anticiclone delle Azzorre, in espansione soprattutto verso le regioni occidentali italiane. Il Nord-Est e il versante adriatico infatti risentiranno marginalmente della presenza di un’area di bassa pressione sui Balcani, responsabile di una ventilazione che manterrà un clima un poco più fresco in queste regioni.

Rapida fase instabile sul medio Adriatico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Al mattino qualche pioggia o isolato rovescio tra Romagna e Marche; nuvolosità anche in Emilia, Toscana, Umbria e Abruzzo; sereno o poco nuvoloso altrove. Tra pomeriggio e sera l’instabilità con dei locali rovesci o temporali, potrà interessare ancora le zone interne del Centro e il medio versante adriatico, fino al nord della Puglia. Bel tempo, all’estremo Sud, nelle Isole e in gran parte del Nord, ma con un po’ di nubi in sviluppo sui rilievi appenninici e sulle Prealpi orientali. Temperature in calo al Nord, in gran parte del Centro e in Sardegna; punte di 30 gradi al Sud. Venti moderati di Maestrale in Sardegna; ventilato anche in Adriatico e in Val Padana.

Rapida fase instabile sul medio Adriatico | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Qualche rovescio isolato o temporale pomeridiano sarà probabile lungo l’Appennino centro-meridionale e localmente sulle Alpi più orientali. Altrove sarà una giornata soleggiata con la presenza di un po’ di nubi in più al Nordest,su Campania, Basilicata e Calabria. Venti in prevalenza deboli con rinforzi di Maestrale sulla Puglia e nell’alto Ionio. Temperature minime in generale diminuzione tranne all’estremo Sud, massime in contenuto rialzo al Nord, in Toscana e Marche, in diminuzione nel resto del Centro e al Sud.

Rapida fase instabile sul medio Adriatico | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette