La prossima settimana inizierà con temperature tipiche di aprile

Clima ovunque primaverile: punte fino a 21 gradi. Nuova perturbazione in arrivo mercoledì

| Redatto da Anna Maria Girelli Consolaro e Simone Abelli

Dopo il passaggio della perturbazione proveniente dal Nord Atlantico (la nr. 5 di febbraio), il tempo migliorerà rapidamente anche al Centro-Sud già nel corso della giornata di giovedì. Le correnti fredde che accompagnano il sistema nuvoloso favoriranno un temporaneo calo delle temperature che comunque resteranno leggermente sopra la norma, specie nelle regioni settentrionali. Nell’ultima parte della settimana, tra venerdì e domenica, l’alta pressione tornerà a rinforzarsi sull’Europa occidentale e nel Mediterraneo, garantendo così tempo stabile e temperature nuovamente in risalita, specialmente da domenica.

Le previsioni per le prossime ore.

La prossima settimana inizierà con temperature tipiche di aprile | NEWS METEO.IT

In particolare, per quanto riguarda la giornata di sabato, l’alta pressione si estenderà ulteriormente sul nostro Paese. Avremo così una giornata con tanto sole: soltanto un po’ di nuvole dal mattino in Sardegna e qualche velatura che, dalle Alpi orientali, si trasferirà nel corso della giornata verso il Centro Italia. Temperature in ulteriore rialzo nei valori massimi. Da segnalare l’insistenza di una moderata ventilazione di Tramontana su basso Adriatico e Ionio. Si confermano per la giornata di domenica condizioni di tempo stabile grazie all’ulteriore rinforzo dell’alta pressione che determinerà anche un ulteriore rialzo delle temperature, che toccheranno anche punte vicine ai 20 gradi al Sud e sulle Isole. Da segnalare tuttavia un po’ di nuvolosità che interesserà soprattutto la zona tra Liguria e Toscana, l’estremo Nord-Est e la Sardegna occidentale, ma senza fenomeni significativi. Al mattino sarà possibile ancora la presenza di banchi di nebbia sulla Pianura Padana e nelle valli interne su Toscana e Umbria. La nuova settimana comincerà ancora con tempo stabile e soleggiato in gran parte del Paese grazie alla persistenza dell’alta pressione che continuerà a favorire condizioni di clima decisamente mite. Infatti le temperature subiranno un ulteriore aumento, portandosi su livelli decisamente primaverili: punte dai 16 ai 21 gradi in gran parte del Paese. Si tratta di valori tipici del mese di aprile. Le temperature massime risulteranno sopra la media di almeno 5-6 gradi. Da martedì è probabile un indebolimento dell’alta pressione: indebolimento che determinerà un aumento della nuvolosità inizialmente al Nord e sulle regioni tirreniche, ma con poche precipitazioni. La carenza di precipitazioni andrà ad aggravare il problema della siccità, che si protrae da quasi due mesi. A metà settimana, invece, una perturbazione più organizzata potrebbe raggiungere le nostre regioni, determinando un peggioramento più significativo i cui effetti verranno stabiliti in seguito.

La prossima settimana inizierà con temperature tipiche di aprile | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette