Italia di nuovo nella morsa del maltempo: forti piogge al Nord e sul medio Tirreno

Giovedì abbondanti nevicate su Alpi e Prealpi: in serata probabilmente anche a Cuneo

| Redatto da Meteo.it

Si sta avvicinando una nuova perturbazione (la numero 6 di novembre) che nella seconda parte di giovedì riporterà la pioggia su tutto il Nord-Ovest, sulla Toscana e in Sardegna, con nevicate anche abbondanti sulle zone alpine. Venerdì questa stessa perturbazione coinvolgerà, con le sue piogge, gran parte del Centro-Nord, Campania e Sardegna, sempre con abbondanti nevicate sulle Alpi, questa volta centro-orientali. Sono attese piogge diffuse e anche di forte intensità, mentre il vento soffierà ancora una volta intenso in gran parte dei nostri mari: in particolare torna a soffiare forte lo Scirocco sull’alto Adriatico. Sempre tra giovedì e venerdì sono attesi nuovi episodi di acqua alta a Venezia, con valori massimi attorno ai 140 cm. La perturbazione si muoverà molto lentamente, perché ancorata a un vortice di bassa pressione che per tutto il fine settimana rimarrà posizionato sul sud della Francia. Di conseguenza, anche nel weekend il tempo rimarrà instabile, a tratti molto perturbato, con nuove piogge, vento e neve sulle Alpi.

Italia di nuovo nella morsa del maltempo: forti piogge al Nord e sul medio Tirreno | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per giovedì. Giovedì nuvole su gran parte d’Italia. Al mattino piogge deboli e isolate su Liguria, Valle d’Aosta e Piemonte, con qualche nevicata sulle zone alpine oltre 700-800 metri. Qualche pioggia anche su Abruzzo, Molise, Campania e nord della Puglia. Nel pomeriggio le piogge tendono a diventare più diffuse e probabili su Valle d’Aosta, Piemonte e Liguria, con nevicate anche moderate sulle zone montuose oltre 700-1000 metri. Ancora piogge sparse tra Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Sicilia meridionale. In serata piogge diffuse e intense sulle regioni nord-occidentali e sul nord-ovest della Sardegna. Neve sulle Alpi in calo fino a quote collinari di 400-500 metri con neve attesa a Cuneo e ad Aosta. Qualche debole e isolata pioggia inizierà a comparire anche su Emilia occidentale e Triveneto. Locali piogge potranno interessare le regioni centrali tirreniche e il nord della Campania. Temperature: massime in calo al Nordovest. Venti meridionali in rinforzo dalla sera su tutti i mari, a partire da quelli di ponente, dove sono attese locali raffiche di burrasca. Venti in rinforzo da est anche in Val Padana. La nostra previsione per giovedì ha un Indice di Affidabilità medio basso (IdA pari a 70).

Italia di nuovo nella morsa del maltempo: forti piogge al Nord e sul medio Tirreno | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per venerdì. Venerdì migliora all’estremo Nord-Ovest con fenomeni in rapida attenuazione tra Val d’Aosta, Piemonte, Liguria centro-occidentale e pianura occidentale della Lombardia. Il maltempo con piogge diffuse anche di forte intensità coinvolgerà il resto del Nord, le regioni centrali tirreniche e, dal pomeriggio, anche le regioni centrali adriatiche e il nord della Campania. Tempo instabile con rovesci e temporali in Sardegna. Forti e abbondanti nevicate sono attese sulle Alpi centro-orientali oltre 1000-1500 metri. All’estremo Sud e in Sicilia tempo abbastanza soleggiato con ampie schiarite. Venti in attenuazione in Liguria, da tesi a molto forti meridionali altrove, con mari fino ad agitati. Da segnalare in particolare lo Scirocco sull’alto Adriatico. Temperature in aumento su regioni centrali adriatiche, Sud e Sicilia.

Italia di nuovo nella morsa del maltempo: forti piogge al Nord e sul medio Tirreno | NEWS METEO.IT

Foto Ansa

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette