Domenica instabile al Sud

Tempo soleggiato al Centro-Nord con tanto sole. Caldo senza afa e valori in calo al Sud

| Redatto da Meteo.it

Il passaggio dell’ultima perturbazione (la numero 2 di luglio) ci lascerà in eredità un' area depressionaria che, nel suo lento spostamento verso la Grecia, tra domenica e lunedì porterà ancora un po’ di instabilità sulle nostre regioni meridionali. Grazie alle correnti fresche al seguito dell’ultima perturbazione anche le temperature, nei prossimi due giorni, rimarranno piuttosto contenute: ci attende quindi un caldo nella norma, senza picchi elevati. Per i giorni successivi le attuali proiezioni prevedono il ritorno dell’alta pressione e quindi, a partire da martedì, prevalenza di tempo soleggiato e temperature in rialzo, specie al Centro-Sud, ma in generale senza che il caldo diventi davvero intenso.

Domenica instabile al Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Alternanza tra sole e nuvole al Sud, con isolati acquazzoni e temporali su Basilicata, zone interne della Puglia, Calabria e Sicilia Orientale. Prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso sul resto d’Italia. Temperature massime in leggero rialzo in gran parte del Centro-Nord, in lieve diminuzione invece al Sud. Venti settentrionali, da deboli a moderati, su gran parte del Centro-Sud, dove i mari risulteranno localmente mossi.

Domenica instabile al Sud | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Giornata tra sole e nuvole all’estremo Sud, con isolati rovesci e temporali su Appennino Lucano, Calabria (specie il versante tirrenico) e zone interne della Sicilia. Prevalenza di bel tempo nel resto d’Italia, con pochi brevi acquazzoni pomeridiani solo sulle Alpi Orientali. Temperature massime in generale stazionarie o in lieve aumento, quasi dappertutto comprese fra 28 e 33 gradi, con poche punte di 34 gradi.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette