Da venerdì torna l'alta pressione al Centro-Nord

Rapida perturbazione all'estremo Sud. Le temperature tenderanno ad aumentare gradualmente

| Redatto da Simone Abelli

A metà settimana si osserverà un generale miglioramento, con gli ultimi effetti della perturbazione all’estremo Sud nella giornata di mercoledì, ma in un contesto climatico in generale freddo per il periodo, con temperature diffusamente al di sotto della norma, anche di 5-7 gradi. Le previsioni per le prossime ore.

Da venerdì torna l'alta pressione al Centro-Nord | NEWS METEO.IT

Venerdì una perturbazione proveniente dal Mediterraneo occidentale, raggiungerà le nostre regioni meridionali, portando piogge anche a carattere di rovescio soprattutto tra la Sicilia e la Calabria. Nel resto del Paese il tempo sarà sicuramente più stabile e soleggiato. Le temperature subiranno un ulteriore e leggero aumento rimanendo tuttavia leggermente sotto la media in molte zone. Questa nuova perturbazione sarà accompagnata da un vortice ciclonico che entro sabato transiterà sul Mar Ionio raggiungendo la Grecia, di conseguenza nella giornata di sabato avremo gli ultimi effetti soprattutto nei settori ionici ma in fase di netto miglioramento. Nel frattempo una robusta area di alta pressione comincerà a rinforzarsi sull’Europa continentale, abbracciando anche le regioni settentrionali e successivamente (tra domenica e l’inizio della prossima settimana) anche il resto del Paese, lasciando esposte solo le estreme regioni meridionali a correnti nord-orientali leggermente instabili. Durante questa fase le temperature tenderanno ad aumentare gradualmente, raggiungendo valori decisamente miti, soprattutto a metà prossima settimana

Da venerdì torna l'alta pressione al Centro-Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette