A metà settimana torna il maltempo

Intenso peggioramento del tempo al Nord con piogge anche abbondanti. Instabile al Centro-sud

| Redatto da Flavio Galbiati

Una nuova perturbazione atlantica (la n.5) che, molto gradualmente, coinvolgerà il nostro Paese a partire dalle regioni più occidentali, mentre quelle meridionali resteranno protette dall’alta pressione di matrice africana. Ne conseguirà un progressivo aumento dell’instabilità atmosferica, specialmente nella giornata di domenica sulle regioni settentrionali e sulla Sardegna. Questa perturbazione investirà più direttamente il Centro-Nord all’inizio della prossima settimana, dando luogo ad una prima fase di tempo diffusamente instabile, con occasione per molti rovesci e temporali.

A metà settimana torna il maltempo | NEWS METEO.IT

L’intensificarsi di correnti umide darà luogo nella giornata di martedì a precipitazioni più diffuse e localmente intense sulle regioni settentrionali in Toscana e a carattere più isolato anche nelle zone interne del Centro. Al Nord e in parte del Centro temperature in calo nei valori massimi poche variazioni invece nel resto dell’Italia con temperature ancora sopra le medie stagionali. La situazione cambierà in modo più sensibile nella seconda metà settimana, quando l'arrivo di una intensa perturbazione atlantica darà origine a un deciso peggioramento delle condizioni meteorologiche a iniziare dal Nord Italia con una fase di maltempo autunnale probabile nella giornata di giovedì con il rischio di precipitazioni intense. Le regioni centrali saranno coinvolte successivamente, in particolare il versante tirrenico. La perturbazione sarà accompagnata da venti meridionali intensi soprattutto da giovedì che contribuiranno a mantenere temperature piuttosto elevate al Sud e in Sicilia.

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette