Sole e caldo fino a Pasqua, poi si profila un peggioramento

Nuvole in aumento da Pasquetta, poi sull'Italia tornano piogge e aria più fresca

| Redatto da Giovanni Dipierro

Il campo di alta pressione che in questi giorni sta proteggendo l’Italia assicurerà tempo stabile e soleggiato su tutte le nostre regioni anche nel corso del weekend di Pasqua, quando le temperature saranno ancora in ulteriore lieve aumento e si assesteranno su valori tipici della tarda primavera.
Il clima sarà eccezionalmente mite soprattutto al Nord e lungo le regioni tirreniche, mentre sulle regioni del medio Adriatico, al Sud e sulle Isole maggiori le temperature saranno leggermente più contenute.

Le previsioni per le prossime ore

Sole e caldo fino a Pasqua, poi si profila un peggioramento | NEWS METEO.IT

Nella giornata di Pasqua, al mattino prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in tutta Italia. Nel pomeriggio ancora tempo nel complesso soleggiato, con appena qualche nuvola innocua in più solo sull'Appennino Centrale e Meridionale. Temperature massime pressoché stazionarie, sempre al di sopra della norma, specie al Nord e regioni centrali tirreniche.
Durante la giornata di Pasquetta assisteremo a un generale aumento delle nuvole. In particolare, al Centro-Nord e in Sardegna transiterà una nuvolosità variabile medio-alta, che farà comunque filtrare il sole; le nuvole potranno risultare più dense dal pomeriggio, tra il basso Piemonte e il settore intorno al Mar Ligure, dove comunque il rischio di pioggia sarà scarso. Al Sud e in Sicilia tempo più soleggiato, con solo velature passeggere.
Le temperature perderanno un paio di gradi nelle massime, nelle aree più nuvolose del Centro-Nord. Il clima sarà comunque ancora decisamente mite, con valori diffusamente intorno o sopra ai 20 gradi. Venti meridionali in rinforzo sui mari più occidentali, con uno Scirocco in particolare moderato nei canali delle Isole. Fino a molto mossi i mari intorno alla Sardegna e il Canale di Sicilia. Nella notte tra lunedì e martedì non si esclude qualche breve e locale pioggia su Toscana, Lazio e zone interne della Penisola.
Il calo delle temperature sarà più sensibile nei giorni successivi: infatti tra martedì e mercoledì un fronte di aria più fredda in discesa dal nord dell’Europa riuscirà a interessare marginalmente anche il nostro Paese, determinando anche una veloce fase di tempo instabile con alcune precipitazioni nelle regioni del medio-basso adriatico e su parte del Sud peninsulare. 

Sole e caldo fino a Pasqua, poi si profila un peggioramento | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette